lunedì 20 marzo 2017

IL SORRISO IN GIAPPONE


LO STRANO MODO DI SORRIDERE DEI GIAPPONESI

Avete notato che si coprono la bocca con la mano? Come mai?




Vi sarà capitato molto spesso di notare lo strano modo di sorridere dei giapponesi; soprattutto delle ragazze.
Infatti quasi tutte le ragazze giapponesi in Giappone, sorridono coprendosi la bocca con la mano; lo stesso non accade con gli uomini. Specifico "in Giappone" perché, pare che le ragazze giapponesi che vivono all'estero non abbiano questa usanza.
Ma perché lo fanno?
Si tratta di un'usanza molto antica che vede come buona educazione il coprire i denti quando si sorride. Nell'antichità le geishe erano solite coprire il sorriso con dei ventagli di carta; in assenza di questi usavano le mani.
Questo modo di fare è sopravvissuto nei secoli ed è rimasto fino ai giorni nostri. Se andrete in Giappone vi capiterà spesso di vedere le ragazze coprirsi i denti nel sorridere.


"Peccato però!", penserete, il sorriso di una donna è così bello ed è un vero peccato coprirlo.
Uhhhhhmmmm... nì!
Partiamo da un presupposto: il popolo giapponese ha tantissime qualità, ma sicuramente non eccelle nella bellezza dei sorrisi.
Come mai?
I motivi sono tanti e proverò a sviscerarne alcuni.

Per prima cosa: la cura.
Solo negli ultimi anni le cliniche odontoiatriche hanno cominciato ad avere una clientela assidua; in passato la cura dei denti in Giappone è stata un po' trascurata. Questo ha inevitabilmente portato a sorrisi con denti non ben allineati e troppo spesso all'evidenza dell'amalgama d'argento (usata in caso di carie dentaria) nei sorrisi. Nell'ultimo periodo la cosa sta cambiando e la cura odontoiatrica sta facendo passi da gigante. Per fortuna.

Secondo motivo: la dieta.
In un paese dove, sin dall'antichità, i cibi hanno una consistenza molto morbida; lo sviluppo e l'evoluzione dei denti non ha avuto lo stesso decorso che ha avuto ad esempio in Europa (specialmente al nord) ed in Africa. Gli europei e gli africano sono abituati a mangiare verdure e frutta anche cruda, a "sgranocchiare" la carne ed anche i vari ossicini. Questo ha portato nei secoli a rinforzare lo smalto dentario.
In Giappone le verdure sono spesso bollite e la carne poco utilizzata (in passato si consumava principalmente il pesce e la poca carne di pollo veniva disossata). Questo ha sviluppato un dente più "debole" rispetto al nostro. La dentina (cioè la parte interna del dente, tra polpa e smalto) risulta più lassa e meno compatta, mentre lo smalto dentario è più sottile e più poroso (quindi incline a cariarsi più facilmente).


Un terzo motivo per il quale molte ragazze giapponesi hanno denti non perfetti, è puramente culturale.
Che mi crediate o meno, un sorriso imperfetto è considerato affascinante; al contrario di uno perfetto.
Ebbene sì, i giappi vanno in brodo di giuggiole di fronte ad una ragazza con i denti storti.
Il top di gamma, poi, è la ragazza col "canino disallineato". Lo chiamano YAEBA (八重歯) e sta ad indicare un canino esterno all'arcata dentaria (soprattutto uno dei due superiori). Il classico dente presuntuoso che, non trovando spazio tra due denti, trasloca in periferia e si piazza all'esterno della normale fila dei denti, perché vuole più spazio per lui e perché gli altri denti lo soffocano.
Dopo i: "Non è colpa tua, sono io che non funziono...", "Ti lascio perché ti amo troppo", "Me ne vado perché non ti merito", ecco che potrebbe fare la sua comparsa la scusa YAEBA: "ho bisogno di più spazio, mi faccio più in là. Tu però continua pure a stare allineata così".
La prossima volta che dovrete mollare qualcuno, potreste usare questa nuova tecnica oltre alle solite.



Lo Yaeba ha talmente tanto successo in Giappone da essere spesso rappresentato anche nei sorrisi delle vostre eroine di manga ed anime. Sono certo che non vi sarà sicuramente sfuggito; ma il bello deve ancora venire... tenetevi forte alla poltrona, al vostro fido destriero o su qualsiasi cosa il vostro deretano sia poggiato ora...
...le ragazze giapponesi vanno dal dentista per farsi fare lo Yaeba.
-buongiorno signorina, cosa posso fare per lei oggi? Con l'igiene dentale le diamo in omaggio anche lo spazzolino di Doraemon- (perché lui i denti non li ha e dello spazzolino non sa che farsene!)
-no grazie, li preferisco sporchi... piuttosto, potrebbe storcermi un dente? Li ho troppo dritti e così non mi piaccio-
Storie di ordinaria follia giapponese.

Lo so cosa state pensando, specialmente se siete miei lettori da un po': "seeee vabbè... questo è un cazzaro e gli piace scherzare sempre".
Vi giuro che, per quanto assurdo, è tutto vero!
È per questo che li amo alla follia; perché sono bislacchi ed hanno la giusta dose di pazzia che li rende i migliori in assoluto! D'altronde, cosa vi aspettavate da un popolo che ha fatto un museo sulla cacca? 😁